Un altro giorno

Occhi sognanti
a ballare tra le stelle
il cielo ci parla
basta che guardi
ti dice
che c’è altro
molto altro
oltre a questo

margherite a dicembre
il sole il freddo non lo sente
la sostanza dei sogni
sta già in quello che tocchi
è il mare d’inverno
e perfino il silenzio dentro
è la quiete calma
e l’aspettare niente
è sorridere ai colori
e anche non vederne

la magia
del fuoco in un camino
nel fumo di un respiro
nel cammino non tracciato
che intraprendi e non ti accorgi
nella rugiada che si fa ghiaccio al mattino
nel sorriso di un bambino
in quello che chiamano destino
che magari è un caso
e per caso ti accompagna

che domani non esiste
è sempre stato qui
è sempre stato adesso
e non è mai lo stesso
nel miracolo che il futuro
inizia già
dopo solo un minuto

nel non avere niente
perché da niente si incomincia
e il problema di un problema
è che tu lo guardi storto
invece è solo
un altro giorno.

Karen Lojelo

Filed under: poesiaTagged with: , , , , , , , , , , , ,